Cycling & Blogging: welcome on board, sei entrato nel Blog ufficiale dell'Alexander Bike Hotel di Gabicce Mare!

lunedì 8 febbraio 2016

GREGA BOLE: PRIMO TRIONFO STAGIONALE DEL TEAM NIPPO VINI FANTINI

Grega Bole segna il primo trionfo stagionale del Team Nippo Vini Fantini a Donoratico in occasione del Gp Costa degli Etruschi.
Una gara entusiasmante che, a causa del forte vento, si è decisa nel finale, quando hanno preso il comando delle operazioni un ristretto gruppo di corridori prima della volata a 11 che ha deciso la vittoria. 
Con una lunga volata Bole ha battuto Francesco Gavazzi (Androni), Diego Ulissi (Lampre) e Andrea Fedi (Southeast). La gara ha visto una lunga fuga a tre animata da Alessandro Tonelli (Bardiani), Igor Boev (Gazprom) e Genki Yamamoto (Nippo), annullata a poco più di 10 km dalla conclusione, quando sull'ultima salita di giornata (Torre Segalari) sono rimasti al comando poco più di 10 uomini che sono poi andati a giocarsi il successo.
Forza #OrangeBlue!!!

courtesy of Nippo Vini Fantini

Grega Bole signs the first seasonal succes of the Team Nippo Vini Fantini in Donoratico at the GP Costa degli Etruschi.
An exciting race which, due to the strong wind, was decided in the final, when they took over control a small group of runners before the sprint that decided the victory.
With a long sprint Bole beat Francesco Gavazzi (Androni), Diego Ulissi (Lampre) and Andrea Fedi (Southeast). The race saw a long breakaway with three animated by Alessandro Tonelli (Bardiani), Igor Boev (Gazprom) and Genki Yamamoto (Nippo), set aside a little over 10 km from the end, when the last climb of the day (Segalari Torre) they remained in command little more than 10 men who then went to play for the success.

Go #OrangeBlue!!!

venerdì 5 febbraio 2016

Mr. Helmuth

Il nostro super Helmuth in preparazione alla nuova stagione, ormai alle porte, è in ritiro sulle Dolomiti.
Amici ciclisti siete avvisati: Helmuth è carico e scattante e non vede l'ora di pedalare insieme a voi!

‪#‎alexanderbikehotel‬ ‪#‎gabiccemare‬ ‪#‎cyclingpassion‬






Our super Helmuth in preparation for the new season,is in retreat in the Dolomites.
Friends cyclists be warned: Helmuth is charged and agile and can not wait to ride with you!

‪#‎alexanderbikehotel‬ #‎gabiccemare‬ ‪#‎cyclingpassion‬



giovedì 4 febbraio 2016

CES 2016

Il CES di Las Vegas 2016 è stato un incontro molto proficuo, che ha portato alla conoscenza di molti nuovi prodotti pronti ad essere lanciati sul mercato:
Garmin Varia Vision uno speciale visore che può essere facilmente montato sopra agli occhiali. Fornisce tutta una serie di dati e permette anche al ciclista di vedere quello che sta succedendo alle sue spalle. 

Babaali Smart Bike Helmet realizzato con un comando remoto che gli consente di azionare le frecce indicatrici di direzione poste sul retro. In questo modo sarà possibile avvertire con semplicità e precisione tutte le altre persone presenti sulla strada sulla direzione che essi vogliono imboccare.

Orbitrec una bicicletta del tutto innovativa, costruita con i migliori materiali in commercio, come ad esempio il titanio. Ricca di sensori che permettono la registrazione di moltissimi dati, come ad esempio l’utilizzo delle pedalate, la pendenza della strada o il baricentro del ciclista. 
Garmin Varia Vision


Babaali Smart Bike Helmet


Orbitrec

The CES 2016 in Las Vegas was a very fruitful meeting, which led to the knowledge of many new products ready to be launched on the market:
Garmin Varia Vision a special viewer that can be easily mounted on glasses. It provides a range of data and also allows the rider to see what's going on behind him.

Babaali Smart Bike Helmet made with a remote control that allows it to drive the direction of arrow indicators on the back. 


Orbitrec a totally new bicycle, built with the best materials on the market, such as titanium. Rich of sensors that enable the recording of a lot of data, such as the use of the pedal, the gradient of the road or the center of gravity of the rider.

mercoledì 3 febbraio 2016

Tinkoff: omaggio al Napoli e a Maradona

Il team russo si è allenato a Dubai con una maglia molto speciale: quella del Napoli
sponsorizzata Buitoni e dello scudetto del 1987, il primo dei due trionfi di Maradona.
Una maglia diversa, e speciale, quella indossata ieri dalla Tinkoff per l’allenamento alla vigilia della terza edizione del DubaiTour: per metà casacca normale e per metà… la maglia di calcio del Napoli griffata Buitoni.
L’idea è stata del general manager Stefano Feltrin e l’omaggio è stato per la squadra che quasi trenta anni fa (1987) vinceva il primo dei due scudetti dell’era Maradona, quest'ultimo che vive a Dubai, potrebbe presenziare alcuni momenti del Tour.

Courtesy of Gazzetta.it

The Russian team trained yesterday in Dubai with a very special shirt: that of Naples
sponsored by Buitoni and the league in 1987, the first of two triumphs of Maradona.
A different shirt worn yesterday by Tinkoff for training on the eve of the third edition of DubaiTour: half normal and half jacket ... the football shirt of Napoli branded Buitoni.
The idea was of the general manager Stefano Feltrin.
A tribute to the footbal team that almost thirty years ago (1987) won the first of two league titles during the Maradona era.
Maradona is based in Dubai, maybe he could attend some moments the Tour...